Ciao Stefy…

Mai e poi mai mi sarei sognato di ritrovarmi a sentire la necessità di scrivere tali parole. Sarò sintetico e diretto, come lei avrebbe voluto.

Trovare difficoltà a comunicare per uno che fa comunicazione è come per un pesce non saper nuotare. L’idea di annegare penso sia l’unica sensazione che si avvicini a quello che ho provato. Non è facile trovare la forza di scrivere queste parole, figuriamoci riuscire a tornare alla “normalità”, che normalità non era.

Non ho nessuna voglia di fingere e sono consapevole che tutto è cambiato. La prematura scomparsa di Stefania Calabrese, sorella, compagna di avventure, genio creativo ribelle, ideatrice e creatrice del nostro progetto Elementi Creativi, lascia un vuoto a cui non penso di riuscire a dare un senso, almeno in questa vita. Si è sbilanciato un fantastico equilibrio creativo, una simbiosi espressiva che mi ha insegnato tanto e che spero di riuscire ad onorare. Una persona speciale con idee speciali.

Insieme iniziammo questa avventura, nonostante la consapevolezza di trovarci in un territorio difficile, nonostante le diverse offerte lavorative che avevamo da poco ricevuto, nonostante tutto questo, decidemmo di restare ad inseguire un sogno. So che sembra un luogo comune, ma questa volta dovete credermi, Elementi Creativi è nata dalla sincera voglia di inseguire un sogno. Il sogno di innovare, di colorare, di stravolgere la reltà, di affrontare sempre nuove sfide e di farlo al meglio, come Stefania mi ha insegnato a fare. Quello che con il cuore mi sento di dire, a nome di tutto lo staff di Elementi Creativi, oggi che lavoriamo a far crescere i progetti e gli obiettivi che insieme ci eravamo prefissati, è questo:

il nostro sogno era, è e sarà. 

Per sempre.

Ciao Stefy

Luigi Longobardi  (Gigio)
Art director
Elementi Creativi 

 

La tua canzone…